Hai 4 giorni e vuoi aggiungere una tappa in più al giro?
Scegli la bellissima Cima del Confinale.

Una bella e piccola piramide...

Il Monte Confinale si trova all’incirca al centro di un gigantesco insieme di montagne innevate disposte a ferro di cavallo; un solco profondo lo separa dalle alte montagne tranne che nel punto dove un basso istmo lo collega a una delle cime più elevate (Gran Zebrù) e divide le acque dei due torrenti che scorrono alla sua base.

Si presenta come una bella piccola piramide, solcata da canali nevosi che precipitano sulla sottostante vedretta del Forà e con una sviluppata cresta nord; visto da meridione l’aspetto è più modesto, con creste di sfasciumi e pendii variegati.

Salita al monte confinale

Alle spalle del Rifugio Forni seguire il comodo sentiero che attraversando la “Cembreta dei Forni” si congiunge con una pianeggiante mulattiera.

Dopo la “Baita di Pradaccio” deviare a destra sul sentiero in Val Manzina, direzione lago della Manzina, Bivacco del Piero

Raggiunto il lago si continua verso ovest

 

Punti di partenza ed arrivo- Rifugio Forni 2000

Tempo necessario 3 h

Dislivello in altezza in m.880

Difficoltà (E)