Alla scoperta dei rifugi dell’Alta Valtellina con il Giro del Confinale.

Il Giro del Confinale è un percorso interessante, pieno di sorprese ed estremamente modulabile da 2 a 5 tappe, a seconda del tempo di percorrenza e del livello di preparazione fisica.

Trattandosi di un anello, il punto di partenza può essere il Parcheggio dell’accogliente Rifugio Forni, oppure quello di Niblogo (Val Zebrù), a seconda del verso con cui si vuole intraprendere il Giro.

Oltre ai due percorsi “classici” potete aggiungere tappe al vostro trekking, salire al rifugio Casati a 3250 mt per godere della vista impagabile del Re della val Cedec, il Gran Zebrù, oppure vedere il tramonto sullo spettacolare ghiacciaio del Cevedale.
Vi basta aggiungere una tappa e passando dal rifugio Pizzini proseguire sul ripido sentiero che in un ora porta al Rifugio Casati.

Altra possibilità allungare il “percorso 3 giorni” e, sempre nelle vicinanze del rifugio Pizzini, passare il torrente per prendere il sentiero che vi condurrà al Rifugio Branca.

Consulta la mappa per vedere tutte le varianti!

Tempi di Percorrenza

Dal parcheggio di Niblogo al Rifugio Campo – 2 ore

Dal Rifugio Campo al Rifugio Quinto Alpini – 2 ore / 2 ore e mezza

Dal Rifugio Quinto Alpini al Rifugio Pizzini – 3 ore / 3 ore e mezza

Dal Rifugio Pizzini al Rifugio Casati – 1 ora / 1 ora e mezza

Dal Rifugio Pizzini al Rifugio Branca – 2 ore circa

Dal Rifugio Pizzini al Rifugio Forni – 1 ora / 1 ora e un quarto

Dal rifugio Branca al Rifugio Forni – 40 minuti

Varianti | Giro del Confinale nel gruppo Ortles Cevedale